• Ansia
  • Attacchi di panico
  • Fobie specifiche
  • Fobia sociale
  • Disturbi ossessivi e compulsivi
  • Depressione
  • Disturbi bipolari
  • Anoressia
  • Bulimia
  • Obesità
  • Disturbi del sonno
  • Disturbi sessuali (deficit erettile, eiaculazione precoce, anorgasmia)
  • Disturbi di personalità
  • Dipendenza da sostanze (alcool, droghe)
  • Dipendenza senza sostanze (da gioco, da internet, da sessualità)
  • Difficoltà relazionali
  • Difficoltà scolastiche o lavorative
  • Gestione dello stress e delle emozioni negative
  • Bassa autostima
  • Conflitti di coppia
Lo studio offre un servizio MULTIDISCIPLINARE
avvalendosi di professisti del settore.
Shiatsu (Operatore Ino Caristo, Palermo)

Disfunzioni sessuali maschili:

  • Disturbo del desiderio
  • Defict erettile
  • Eiaculazione Precoce
  • Eiaculazione ritardata
  • Eiaculazione assente
  • Disagio sessuale
  • Dipendenza sessuale
  • Disturbi dell'identità di genere

Disfunzioni sessuali femminili.

  • Disturbo del desiderio
  • Anorgasmia
  • Vaginismo
  • Dispareunia
  • Dipendenza sessuale
  • Disturbi dell'identità di genere

SHIATSU

“L’aquilone si guida guardandolo attentamente, così potrai vedere dove vuole andare … guardare l’aquilone è solo l’inizio, quando riesci a tenere l’aquilone in cielo non ti concentrare troppo nello sguardo, lascia che si perda un po’ per riuscire a percepire il cielo intorno, è il cielo che nella sua vastità sostiene l’aquilone … ma è soprattutto dal filo teso sotto le tue dita che puoi davvero sentire l’aquilone e come il vento lo tratta, se stai in ascolto puoi percepire sotto le tue mani una leggera vibrazione, è la corda tesa del vento che vibra, non ascoltarla con l’orecchio, ascoltala con le dita …  Adesso devi imparare a prevenire, vuol dire che devi sentire il cambiamento di direzione sotto le tue mani prima che stia per diventare molle, il filo non è ancora teso, ma le tue dita sentono che si sta per tendere, questo vuol dire prevenire … parla all’aquilone e lui ti ascolterà, non con la voce, parlagli con le dita, il tuo messaggio volerà lungo il filo e  in un istante ti arriverà la risposta. Digli che è in buone mani, che non ha nulla da temere, che il vento è forte ma non deve avere paura, il vento è solo vento e serve a far volare.

Capii così che lo Shiatsu era qualcosa che avrei potuto imparare e che mi avrebbe consentito di ritrovare il bambino che c’era stato in me. (I. Caristo, 2013)